Il Museo Civico di Storia Naturale e il Circolo Culturale Astrofili di Trieste PRESENTANO “VIAGGIO NEL COSMO” appunti di Astronomia per un viaggio tra pianeti, stelle e galassie

LUNEDI 13 MARZO 2017, ORE 18:30

La scoperta di esopianeti è resa possibile da metodi di osservazione indiretta piuttosto che da osservazioni al telescopio. A causa dei limiti delle tecniche di osservazione attuali, la maggior parte dei pianeti individuati sono giganti gassosi come Giove e, solo in misura minore, pianeti rocciosi massivi come le cosiddette Super Terre, anche se ultimamente la frazione di pianeti più piccoli sta notevolmente crescendo grazie alle scoperte dovute alla missione Kepler.
L’interesse scientifico sugli esopianeti è cresciuto sempre più a partire dal 1992, anno della prima scoperta confermata (PSR B1257+12). Inizialmente il ritmo delle scoperte è stato molto lento, ma negli ultimi anni ha conosciuto una vera a propria impennata, passando dai 20 pianeti scoperti nel 2000, ai 189 del 2011, ai quasi 2000 del 2015. Recentissima è la scoperta di esopianeti simili alla Terra orbitanti attorno alla stella Trappist-1, sistema planetario lontano 40 anni-luce da noi, osservato dal telescopio spaziale Kepler dal 15 dicembre 2016 al 4 marzo 2017: nella lunga campagna di osservazioni, il telescopio ha raccolto dati sui cambiamenti della luminosità della stella, dovuti al transito dei pianeti, e le informazioni aiuteranno a comprendere meglio anche l’attività magnetica della stella ospite, Trappist-1, una stella nana ultrafredda, con una massa pari all’8% del nostro Sole.
Di questo ed alro ancora relazionerà l’astronomo Antonio Pasqua nell’incontro che si terrà Lunedì 13 Marzo 2017 con inizio alle ore 18:30 presso l’auditorium del Civico Museo di Storia Naturale di Trieste, sito in via dei Tominz 4 (Bus n. 11, 18, 22).

INGRESSO GRATUITO FINO A ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI

INFO: info@astrofilitrieste.it
www.astrofilitrieste.it

https://www.facebook.com/astrofilitrieste/