Il famoso dinosauro noto a tutti come Antonio (Tethyshadros insularis Dalla Vecchia, 2009), uno dei dinosauri più completi mai trovati al mondo, fa bella mostra di sé tra gli altri reperti rinvenuti al sito del Villaggio del Pescatore (Duino-Aurisina, Trieste), l’unico sito a dinosauri italiano.

Tethyshadros si presenta in perfetta connessione anatomica e, con i suoi 4m di lunghezza per 1,3 di altezza. Viveva su di un’isola situata nella parte occidentale dell’oceano Tetide, tra l’Africa e il continente nordeuropeo. In questo tipo di ambiente, un dinosauro era inatteso come lo sarebbe oggi la scoperta di un elefante alle Bahamas. Il nome scientifico Tethyshadros insularis significa infatti ”dinosauro adrosauroide insulare della Tetide”.

Nella sala sono esposti altri reperti di dinosauro provenienti dallo stesso sito: delle zampe anteriori, una vertebra, un osso del bacino, un cranio disarticolato, che permettono di avere un’idea della ricchezza del sito e della sua importanza. Inoltre vi è anche una vetrina dedicata alla fauna associata: assieme ai reperti di dinosauro sono stati trovati anche pesciolini disarticolati, vegetali, coccodrilli, gamberetti, un osso di pterosauro e forse uno di teropode.

Tutto ciò per calarsi nell’ambiente di quest’isola tropicale di 75 milioni di anni fa, e per conoscere un sito dalla ricchezza eccezionale.

Filters: