Insetti e invertebrati taglia XXL
Da lunedì 3 agosto alle 11:30 si apre la mostra fino al 27 settembre

Piccolo come un insetto? Insignificante come un mollusco? Microscopico come una cellula? Sbagliare e prendere un granchio? La Sala Didattica del Civico Museo di Storia Naturale, diventa una “Camera delle Meraviglie” popolata di nani giganteschi, dove animali creduti normalmente piccoli si rivelano giganti.
Tra preparazioni museali inedite, esemplari ottocenteschi, moderni modelli in 3D, fossili preistorici e animali vivi in scheletro e antenne, il visitatore scoprirà l’insospettabile grandezza dei piccoli che poi, a volte, piccoli proprio non sono.

La mostra, curata dall’entomologo Andrea Colla, sarà visitabile fino a domenica 27 settembre, tutti i giorni (eccetto il martedì), con orario 10 – 19 (chiusura casse alle 18.30).
Il Museo, nel rione di Rozzol, è raggiungibile con le linee bus n. 11 e 22 (fermata più vicina in via Revoltella 83) oppure n. 18 (fermata di via Cumano, presso l’entrata del Civico Museo della Guerra per la Pace “Diego de Henriquez”).
Contatti, informazioni, prenotazioni di visite ai numeri tel. 040-675.4603 o 040-675.8662; posta: sportellonatura@comune.trieste.it  .

Da rilevare che lo staff del Museo di Storia Naturale ha deciso di dedicare questa nuova iniziativa al giovane naturalista recentemente scomparso Thomas De Marchi, collaboratore del Museo che, tra i primi, condivise anche il progetto di questa esposizione.