Mercoledì 18 maggio alle ore 15.00, al Museo Civico di Storia Naturale di Trieste, sarà inaugurata la mostra “Insecta. Studio e metamorfosi artistica degli insetti”. La mostra espone i disegni elaborati delle classi 2A e 2B del Liceo Artistico Nordio di Trieste, assistite dai docenti Marianna Staiano, Paride Di Stefano e Giuliano Gruppi ed è frutto di una collaborazione tra la scuola ed il Museo Civico di Storia Naturale. Gli studenti hanno partecipato ad alcune lezioni-laboratorio al Museo, tenute dall’entomologo Andrea Colla, durante le quali hanno esaminato al microscopio alcuni insetti appartenenti alla ricca collezione del Museo. Sono state osservate le principali strutture anatomiche (antenne, occhi, zampe, ali, apparato boccale) riflettendo sulla correlazione tra la loro forma e l’ambiente, l’alimentazione e il modo di vivere dell’animale che le possiede. Successivamente i ragazzi hanno svolto un’esercitazione grafica disegnando dapprima una copia dal vero degli insetti, tesa ad ottenere la riproduzione fedele del modello in tutti i suoi dettagli, e poi una libera interpretazione degli stessi modelli suggerita da forme e colori. A completamento dell’iniziativa anche un intervento degli insegnanti di Storia dell’Arte, Maristella Hechich e Fabio Omero, per illustrare la presenza e la simbologia degli insetti nella pittura, e dei docenti di Lingua inglese, Romana Davini e Roberto Cirelli, per la traduzione e il commento, da parte degli studenti, di questa esperienza.

Le migliori tavole sono esposte nella mostra allestita al primo piano del Museo, che proseguirà per circa due mesi.