Il 28 gennaio alle ore 17.30 il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste in collaborazione con l’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) inaugura nella sede di via Tominz, 4 la mostra “COLORI PROFONDI DEL MEDITERRANEO” realizzata da Michela Angiolillo e Marco Pisapia.

Nella giornata in cui si festeggiano i 170 anni di attività del Museo di Storia Naturale la Direzione del Servizio Musei Scientifici ha voluto con questa mostra fotografica focalizzare come il rispetto e la conoscenza dell’ambiente siano fondamentali per la vita dell’uomo sulla terra.

Questa esposizione è un racconto ad immagini delle esplorazioni fatte nelle profondità del Mar Mediterraneo tra i 50 ed i 400 metri alla scoperta di ambienti di straordinaria bellezza e richezza portati alla luce grazie ad un piccolo robot sottomarino (ROV).